Ricerca

Il Dipartimento di Scienze e Architettura dell’Ingegneria Civile (DICAR) del Politecnico di Bari è un centro di eccellenza che svolge ricerca teorica e applicata sui seguenti temi:

  • relazione tra città e paesaggio, al fine di definire insediamenti innovativi e sostenibili e modelli di alloggi per la città contemporanea;
  • relazione tra il Nuovo e l’Antico, al fine di definire principi e tecniche innovative per il restauro, la ricostruzione e valorizzazione del patrimonio archeologico e architettonico;
  • relazione tra architettura e costruzione, al fine di rafforzare il concetto strutturale di ricerca formale in architettura;
  • uso delle tecnologie digitali “intelligenti” nei processi industriali e manifatturieri (Industria 4.0), con significativi esperimenti nel settore tessile e del mobile. Queste ricerche sono mirate a preservare e valorizzare il patrimonio, e allo stesso  tempo l’identità, dell’area euro-mediterranea.

Tali ricerche coinvolgono i corsi di laurea (in architettura e design) dipartimentali, i Laboratori di ricerca, la Scuola di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio
e il dottorato di ricerca: “Architettura: innovazione e patrimonio”.
La scelta dei suddetti temi applicativi risponde alle richieste provenienti dalle Istituzioni locali (Regione Puglia, Città Metropolitana, Soprintendenza, Agenzia Regionale per la Casa,
Agenzia albanese per il Territorio, Soprintendenza dei monumenti greci) e dagli stakeholders del mondo della produzione (Ordine degli architetti, Associazione nazionale degli imprenditori edili).

La grande attenzione alle attuali esigenze del mondo della produzione,  consente ai laureati nei Corsi di laurea del Dipartimento un migliore approccio al lavoro e alle nuove professioni, mediante conoscenze attinenti allo sviluppo del patrimonio architettonico, urbano e del paesaggio, e del design industriale.

Catalogo della ricerca del Politecnico di Bari