Il Dipartimento

CENNI STORICI

L’Università di Bari istituì nel 1989 la Facoltà di Architettura, e nel 1990 l’attivò.
L’anno successivo le facoltà di Architettura e di Ingegneria si staccarono dall’Università di Bari e diedero vita al Politecnico. Fino al 2010 la Facoltà di Architettura ha coinciso per tutti gli aspetti della ricerca con il Dipartimento ICAR. Quindi la legge 240/2010 ha soppresso la Facoltà (cui erano affidate esclusivamente le attività didattiche), ed ha affidato al Dipartimento l’azione congiunta di didattica e ricerca. Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura (ICAR) fu istituito ed attivato nel 2000, in conclusione del primo processo di dipartimentazione attivato dal Politecnico di Bari, all’atto della sua nascita (1991) e deriva dall’Istituto di Progettazione, l’unico istituito e attivato nella Facoltà di Architettura all’atto della sua fondazione. Ad esso facevano capo tutte le discipline dei settori non–bibliometrici che avevano insegnamenti attivati nella Facoltà di Architettura. Dopo il secondo processo di dipartimentazione del 2011, che ha ridotto a quattro i Dipartimenti del Politecnico, sono entrati a far parte del DICAR anche SSD bibliometrici.
Il Dipartimento ICAR costituisce oggi la principale struttura di ricerca del Politecnico di Bari, per quel che attiene agli studi di Architettura e Design: promuove e coordina le attività di ricerca dei docenti ad esso afferenti, fermi restando la loro autonomia ed il loro diritto
di accedere direttamente ai finanziamenti per la ricerca; esso garantisce inoltre a tutti gli afferenti l’utilizzo delle risorse, secondo i criteri fissati nel Regolamento di Dipartimento.
Il Dipartimento ICAR è un centro di spesa con autonomia finanziaria, amministrativa e contabile dotato di personale tecnico – amministrativo, spazi ed attrezzature, adeguati alle attività istituzionali svolte. Il Dipartimento ICAR, nel rispetto dei suoi fini istituzionali, può stipulare contratti con le Amministrazioni statali, con enti pubblici e privati e può fornire prestazioni a terzi secondo le modalità definite dal Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità del Politecnico di Bari.

ATTIVITA’ ISTITUZIONALI

Il Dipartimento ICAR svolge attività di DIDATTICA , RICERCA, FORMAZIONE CONTINUA, INNOVAZIONE, TRASFERIMENTO TECNOLOGICO E SERVIZI AL TERRITORIO E ALLE IMPRESE, assicurando la giusta correlazione nei suddetti ambiti di attività, anche mediante collaborazioni con enti pubblici e privati, sul territorio locale, nazionale ed internazionale.

CONTESTO TERRITORIALE DI RIFERIMENTO

Il contesto internazionale di riferimento è rappresentato più specificatamente dai Paesi dell’area mediterranea, con le cui istituzioni sono stati avviati numerosi e proficui scambi e progetti di collaborazione.